le notizie che fanno testo, dal 2010

La voce di Jan Palach su Radio1: Accadde domani, 7 marzo

"Jan Palach, in fin di vita, racconta con voce spezzata ad una giornalista che il suo sacrificio non è stato vano, che da quel momento tutto il mondo saprà dei crimini che si stavano compiendo in Cecoslovacchia. È uno degli eccezionali documenti sonori, che verranno proposti da Radio1 Rai, ogni sera, alle 19.30, da lunedì 7 marzo. Titolo della rubrica 'Accadde domani, viaggio nella storia'", diffonde in un comunicato la tv pubblica di Stato

"Jan Palach, in fin di vita, racconta con voce spezzata ad una giornalista che il suo sacrificio non è stato vano, che da quel momento tutto il mondo saprà dei crimini che si stavano compiendo in Cecoslovacchia" spiega in un comunicato la Rai.
La tv pubblica di Stato scrive dunque: "Il giovane studente sarebbe morto di lì a poco, il 19 gennaio 1969, tre giorni dopo essersi dato fuoco, in piazza a Praga, per protestare contro l'invasione del suo Paese da parte delle truppe del Patto di Varsavia."
"È uno degli eccezionali documenti sonori, che verranno proposti da Radio1 Rai, ogni sera, alle 19.30, da lunedì 7 marzo. Titolo della rubrica 'Accadde domani, viaggio nella storia' con un archivio consultabile anche sul web" si prosegue.
«Un enciclopedia sonora di grande impatto emotivo - spiega il direttore di Radio1 Flavio Mucciante - che in modo semplice ed immediato trasporta gli ascoltatori nel cuore di quegli avvenimenti, che hanno segnato la storia, dal Novecento fino ai giorni nostri, attraverso le voci dei protagonisti e le cronache dell'epoca». Così si potranno riascoltare il 'grido' di Giovanni Paolo II contro i mafiosi ad Agrigento, nel maggio del 1993, il discorso di insediamento del primo Presidente nero nella storia degli Stati Uniti, Barack Obama, nel gennaio del 2009, le voci di Churchill, Roosevelt e De Gaulle, Lenin che parla all'Armata Rossa, Fidel Castro e Che Guevara, Martin Luther King e Malcolm X, Nelson Mandela, Madre Teresa di Calcutta e tanti altri.
"E rivivere, attraverso le cronache dell'epoca, i grandi avvenimenti, anche drammatici, che hanno segnato oltre un secolo di storia: dal voto alle donne in Italia all'ingresso dell'euro, dal bombardamento atomico di Hiroshima alla caduta del Muro di Berlino. Poi le scoperte scientifiche: lo sbarco sulla Luna, la nascita della psicanalisi di Freud, il primo trapianto di cuore, la decifrazione del genoma umano, il computer" si continua.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: