le notizie che fanno testo, dal 2010

Rai, Radio Anch'io 6 gennaio: la fine di Schengen

"Si chiudono i confini, si continua a morire. Nelle ultime ore al largo della Turchia c'è stato l'ennesimo naufragio. Almeno 24 migranti, tra i quali tre bambini, hanno perso la vita cercando di raggiungere la Grecia. Nella puntata di 'Radio Anch'io' mercoledì 6 gennaio", viene riportato in un comunicato della tv pubblica.

"Si chiudono i confini - riferisce con un comunicato la tv pubblica di Stato -, si continua a morire. Nelle ultime ore al largo della Turchia c'è stato l'ennesimo naufragio. Almeno 24 migranti, tra i quali tre bambini, hanno perso la vita cercando di raggiungere la Grecia. L'Unione europea appare sempre più divisa e incerta sul da farsi."
La Rai dà rilievo inoltre: "Il commissario all'immigrazione Dimitris Avramopoulos ha convocato domani a Bruxelles Svezia, Danimarca e Germania per 'coordinare al meglio la gestione comune della pressione migratoria'. Da ieri la Svezia dopo 50 anni ha reintrodotto i controlli per chi arriva dalla Danimarca. Schengen è a rischio e sembrerebbe crescere anche la pressione sul confine sloveno-italiano. Sta poi facendo molto discutere la decisione del Comune di Milano di dare fino a 400 euro al mese alle famiglie che ospitano profughi."
"Tra gli ospiti della puntata di 'Radio Anch'io' - si mette al corrente in conclusione -, condotta da Giorgio Zanchini, in onda su Rai Radio1 mercoledì 6 gennaio alle 8.30 ci saranno Angelino Alfano, Ministro dell'interno; Giorgios Pallis deputato di Syriza; Annamaria Corazza Bildt, europarlamentare PPE, Christopher Hein, ex direttore del Consiglio italiano per i rifugiati; Marco Granelli, assessore alla sicurezza e coesione sociale, Polizia locale, Protezione civile, Volontariato del Comune di Milano; Riccardo Decorato, ex vicesindaco di Milano; Alessandra Morelli, coordinatore responsabile dell'UNHCR in Grecia."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: