le notizie che fanno testo, dal 2010

Ddl Derio Province, Mauro: dipendenti avranno aumento stipendio del 15%

Nonostante Matteo Renzi afferma che se passerà il ddl Delrio sulle Province "tremila politici smetteranno di ricevere un'indennità dagli italiani", Mario Mauro dei Popolari per l'Italia sottolinea: "I politici siano una parte infinitesimale, mentre i dipendenti delle Province passerebbero alle Regioni. Con un aumento dello stipendio mediamente del 15%".

Il ddl Delrio sulle Province "rischia di diventare un disastro legislativo di portata enorme" afferma dalle pagine de La Stampa Mario Mauro dei Popolari per l'Italia, spiegando: "Cerco di fare un esempio. Con questo ddl i dipendenti delle Province passerebbero alle Regioni. Con un aumento dello stipendio mediamente del 15%". Mario Mauro afferma che, dopo aver presentato questo problema allo stesso Graziano Delrio, il governo non ha saputo comunque dare una risposta in merito. Mario Mauro, commentanto il cinguettio di Matteo Renzi sul fatto che se passa il ddl Delrio su Province "tremila politici smetteranno di ricevere un'indennità dagli italiani", sottolinea: "Peccato che i politici siano una parte infinitesimale di questo intervento. - aggiungendo - Le riforme si fanno bene. Non in fretta. E qui manca una cornice costituzionale". Il leader dei Popolari per l'Italia, comunque, non sembra avere dubbi sul fatto che oggi, in Senato, il ddl Delrio avrà i numeri, anche perché il governo Renzi ha posto la fiducia sul provvedimento.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: