le notizie che fanno testo, dal 2010

Premier League, riecco il Chelsea, 2-1 al City. Primo ko per Mancini

Il Chelsea si prende prepotentemente il terzo posto in classifica battendo 2-1 il Manchester City allo Stamford Bridge. Apre Balotelli dopo 120 secondi per i Citizens, rimontano Meireles e Lampard per la squadra di Villas Boas. Quella subita nel Monday Night di ieri sera si tratta della prima sconfitta in Premier League per gli uomini di Roberto Mancini.

Il Chelsea trova il terzo posto in classifica nella partita più difficile. Allo Stamford Bridge di Londra i Blues hanno battuto il Manchester City di Roberto Mancini che incassa la prima sconfitta in Premier League. I Citizens rimangono comunque in testa alla classifica, a +2 dallo United ma con una partita da recuperare. E dire che Monday Night della 15esima giornata di campionato era partito al meglio per gli uomini di Mancini, capaci di passare in vantaggio dopo soli 2' grazie al solito Mario Balotelli. Gran parte del merito va a Aguero che salta magistralmente Terry e serve Super Mario barvo a smarcarsi di Ivanovic e Cech per poi insaccare facilmente. Nei minuti seguenti il Manchester City cerca il colpo di grazia, ma lo fallisce con Aguero e può recriminare per un rigore non dato a Silva. A scuotere il Chelsea ci pensa Drogba al 24', ma sul suo tiro il portiere Hart è attento e ci mette la mano. Passano 10' e i Blues trovano il pari grazie a un'ingenuità della difesa che, sull'assist di Sturridge, lascia colpevolmente Meireles libero di segnare in acrobazia. Nella ripresa Clichy si fa espellere per somma di ammonizioni al 58', così il City viene messo inevitabilmente alle corde. Dopo l'assist del primo gol, l'ex Sturridge conquista un calcio di rigore a 8' dal termine, trasformato impeccabilmente da Frank Lampard, entrato nella ripresa. Sul 2-1 e in dieci uomini il City prova a far valere l'orgoglio gettandosi in avanti, ma il risultato non cambia. Il 2-1 premia gli uomini di Villas Boas che mettono prepotentemente il proprio nome per la corsa al titolo.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: