le notizie che fanno testo, dal 2010

Garavini (PD): Rai si scusi con Roma dopo Casamonica a Porta a Porta

"La puntata di ieri di Porta a Porta con ospiti elementi della famiglia Casamonica è un pessimo episodio per la tv pubblica. Inseguire l'audience in questo modo è una scelta sbagliata, non serve alla trasmissione, non serve alla Rai e, soprattutto, non è utile ai cittadini per capire cosa succede nelle zone di Roma dove comanda la famiglia Casamonica", comunica in una nota la parlamentare dem Laura Garavini.

"La puntata di ieri di Porta a Porta con ospiti elementi della famiglia Casamonica è un pessimo episodio per la tv pubblica. Inseguire l'audience in questo modo è una scelta sbagliata - sottolinea in una nota la parlamentare PD Laura Garavini -, non serve alla trasmissione, non serve alla Rai e, soprattutto, non è utile ai cittadini per capire cosa succede nelle zone di Roma dove comanda la famiglia Casamonica. Al di là delle vicende dei singoli esponenti, il ruolo di tanti appartenenti a quella famiglia è noto e, soprattutto, è noto il clima di timore che li circonda. Invitare alcuni di loro in studio, trattandoli con tutti i riguardi, non può che accrescere la forza intimidatrice che già tanti appartenenti al clan esercitano a Roma. Siamo sgomenti di fronte a questa scelta, la Rai non ha neppure ormai un vero rimedio se non quello di scusarsi con al città di Roma e con tutti coloro che sono impegnati ogni giorno a vario titolo a difendere la legalità.."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: