le notizie che fanno testo, dal 2010

Fast and Furious: figlia di Paul Walker accusa Porsche di omicidio colposo

Nel 2013 Paul Walker, la star "Fast and Furious", è morto dopo che la Porsche Carrera GT su cui viaggiava con un amico si è schiantata prendendo fuoco. La figlia 16enne dell'attore ha citato in giudizio la Porsche per omicidio colposo sostenendo che l'auto sportiva aveva numerosi difetti di progettazione.

Nel 2013 Paul Walker, la star "Fast and Furious", è morto dopo che la Porsche Carrera GT su cui viaggiava con un amico si è schiantata prendendo fuoco. Due anni dopo la figlia adolescente dell'attore ha citato in giudizio la Porsche per omicidio colposo sostenendo che l'auto sportiva aveva numerosi difetti di progettazione. Attraverso il suo avvocato, Meadow Walker, 16 anni, afferma infatti che la casa automobilistica era a conoscenza che la Porsche Carrera GT "mancava di caratteristiche di sicurezza che si trovano invece su altre auto da corsa ben progettate o su macchine da strada anche meno costose della Porsche - caratteristiche che avrebbero potuto prevenire l'incidente o, come minimo, permesso a Paul Walker di sopravvivere all'incidente".
In sostanza, l'accusa sostiene che la Porsche Carrera GT non avrebbe un sistema di controllo elettronico della stabilità, il quale aiuta il guidatore a mantenere il controllo della vettura in condizioni estreme. Nella querela, Meadow Walker accusa inoltre la Porsche di aver progettato un sistema di cinture di sicurezza difettoso, che avrebbe impedito a Paul Walker di liberasi dopo l'incidente, durante il quale fu sbalzato indietro e nell'urto si roppe costole e bacino. Rimasto immobilizzato, Paul Walker non riuscì quindi ad uscire dalla macchina e, un minuto e venti secondi dopo, scoppiò l'incendio che uccise l'attore e l'amico Roger Rodas che guidava l'auto. "Senza questi difetti della Porsche Carrera GT, Paul Walker sarebbe ancora vivo oggi" si legge nella denuncia
Dopo l'incidente, gli investigatori dello sceriffo di Los Angeles avevano dichiarato che non furono difetti meccanici ma l'alta velocità a causare l'incidente stradale.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: