le notizie che fanno testo, dal 2010

Pooh: l'ultimo tour e poi si sciolgono. Addio o Goodbye?

Due concerti evento nel 2016 e poi i Pooh si sciolgono. Prima dell'addio, anche se c'è chi spera che sia solo un "Goodbye", per i Pooh ci sarà una vera e propria "Reunion" allo Stadio San Siro il 10 giugno e all'Olimpico il 15 giugno del 2016 per passare "l'ultima notte insieme" ai fan.

L'ultimo tour e poi i Pooh si sciolgono. Dopo 50 anni di carriera e di successi i Pooh hanno infatti annunciato che nel 2016 la band si scioglierà. Prima dell'addio, anche se c'è chi spera che sia solo un "Goodbye" per citare una loro canzone, per i Pooh ci sarà una vera e propria "Reunion" allo stadio San Siro il 10 giugno e all'Olimpico il 15 giugno del 2016 per passare "l'ultima notte insieme" alle diverse generazioni di fan che hanno seguito la band in questi anni.
E sul palco, assieme a Roby Facchinetti, Red Canzian e Dodi Battaglia, saliranno anche gli "storici" del gruppo, Riccardo Fogli e Stefano D'Orazio. Dodi Battaglia spiega il perché della decisione di sciogliere i Pooh: "Siamo convinti di essere molto forti e di riuscire a stare sul palco ancora per tre ore senza problemi e allora questo è il momento di finire alla grandissima. Solo così - aggiunge - possiamo dimostrare di essere veramente 'amici per sempre' ". Nell'attesa dell'ultimo mini tour dei Pooh, domani 29 settembre uscirà la nuova versione di "Pensiero", hit del 1971. Il 28 gennaio 2016, invece, verrà pubblicato un doppio vinile Picture Disc che raccoglierà 20 "perle" dei Pooh in una confezione a tiratura limitata autografata.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: