le notizie che fanno testo, dal 2010

Pomigliano, Fiom: alla fiaccolata pochi operai e molti impiegati

A Pomigliano fiaccolata per dire "sì" all'accordo che Fiat ha siglato con i sindacati, tutti tranne la Fiom. E alcuni pensano che sia stata organizzata dai quadri dell'azienda.

A Pomigliano ieri si e svolta una fiaccolata per dire "sì" all'accordo che Fiat ha siglato con tutti i sindacati coinvolti, tranne la Fiom. Per alcuni erano circa 5mila persone a sfilare per dimostrare che i lavoratori dello stabilimento sono favorevoli all'accordo, a dispetto di tutte le polemiche. Dall'altra parte, invece, si parla di un vero e proprio "flop", come afferma Michele Gravano, segretario generale di Cgil Campania. Anche per la Fiom le cifre sono completamente diverse, parlando di una partecipazione di al massimo 700 persone, e tra queste pochi operai e molti impiegati che si sono portati appresso le famiglie. C'è chi scommette che ad organizzare tutto siano stati proprio i quadri dell'azienda ma i capi squadra e i capi reparto smentiscono categoricamente, affermando che si tratterebbe di una manifestazione spontanea. "La Panda è il nostro futuro e la nostra speranza", è questo il messaggio lanciato dai partecipanti della fiaccolata che si sono visti rispondere da alcuni aderenti del Cobas "servi del padrone".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Fiat# Fiom# Pomigliano# sindacati