le notizie che fanno testo, dal 2010

PlayStation Phone sfida Windows Phone 7

Altro che sfida all'iPhone. PlayStation Phone, lo smartphone di Sony Ericsson svelato da Engadget, si scontrerà con Windows Phone 7 la piattaforma "smartphone" di gaming alleata con EA, Konami, Namco Bandai e altri. La sfida sarà tra PlayStation 3 e Xbox 360?

Il destino degli smartphone non si gioca sul segmento business ma su quello consumer e questo le multinazionali lo sanno molto bene.
Anche perché, quando si parla di consumatore del terzo millennio si parla proprio del genere di utenti che proprio le multinazionali in anni di campagne pubblicitarie e strategie di marketing dirompenti hanno costruito con tanto impegno.
Per cui quando i consumer immaginano uno smartphone, desiderano che sia innanzitutto una console per videogiochi, poi una piattaforma di social network (leggi Facebook), poi un "televisiore" per Youtube ("ex" Broadcast Yourself) e infine che abbia funzioni di telefonia tra cui sms e in ultimo la possibilità di telefonare.
Questo tipo di consumatore ipnotizzato da Matrix sarà il bersaglio prediletto del fantomatico (ma ora esistente per davvero, come ha svelato il blog Engadget) PlayStation Phone.
Questo futuro smartphone di Sony Ericsson, che pare già in fase di avanzata progettazione o comunque di prototipo, sarà probabilmente un ibrido tra una PlayStation Portable e un iPhone facendo diventare così uno smartphone una vera e propria console per videogiocatori.
Immaginate di aprire il vostro PlayStation Phone e di giocare a "God of War III" in metro, a "Metal Gear Solid 4: Guns of The Patriots" in autobus, a "LittleBigPlanet" al lavoro (in pausa pranzo), a "Grand Theft Auto IV" in auto (non guidate voi), e a "FIFA 11" mentre tenete in attesa la vostra ragazza ("scusa, era l'avviso di chiamata"), o ad altri bestseller della PS3. Voi che immaginate tutto questo, che ve ne fate di un iPhone? Ma la strategia del gioco come "battistrada per il monopolio mondiale degli smartphone" non è certo venuta in mente per prima a Sony Ericsson.
La vecchia Microsoft la pensava già da tempo e WP7 sarà perfetto per videogiocare. Microsoft infatti, come abbiamo scritto pochi giorni fa (http://tinyurl.com/3xkj2yo) ha coinvolto "non solo EA Mobile (divisione di Electronic Arts per smartphones e affini) ma sono in arrivo anche Konami, Namco Bandai, PopCap, THQ Gameloft, Glu Mobile, Microsoft Games Studios e molti altri" per lo sviluppo e il "porting" dei videogiochi per il suo Windows Phone 7.
Insomma, la battaglia degli smartphone non sarà più tra iPad e BlackBerry ma tra i figli di PlayStation 3 e Xbox 360.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: