le notizie che fanno testo, dal 2010

Bergamo: padre rompe Playstation, 13enne si getta dal balcone. Fuori pericolo

Nella bergamasca un diverbio tra padre e figlio generato da un brutto voto a scuola, culminato nella rottura della Playstation, è finito con il 13enne che si è gettato dal balcone dic asa. Anche se ricoverato in gravi condizioni a causa delle fratture, il ragazzino non sembra essere in pericolo di vita.

Tragedia nella Bergamasca, dove un 13enne si è gettato dal balcone di casa dopo che il padre, stando alle ricostruzioni dei quotidiani locali, gli avrebbe rotto la Playstation. Il gesto del padre sarebbe stato causato da un brutto voto preso dal ragazzino a scuola. Il diverbio tra padre e figlio, quindi, sarebbe culminato con la rottura della console. A quel punto, il 13enne sarebbe uscito in balcone e si sarebbe lanciato nel vuoto. Il ragazzino, attualmente ricoverato in prognosi riservata in gravi condizioni all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, è in prognosi riversata a causa delle varie fratture dovute alla caduta di 10 metri. Per fortuna, i medici sembrano escludere la possibilità che il 13enne possa essere in pericolo di vita.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: