le notizie che fanno testo, dal 2010

F1: Pirelli colora le gomme. Pneumatici più televisivi

Pirelli continua la tradizione di Bridgestone nel "segnare" con un colore i pneumatici, ma secondo indiscrezioni farà di più, forse, colorandole tutte. Basta col nero o con le righine invisibili, così il telespettatore potrà quindi capire le scelte strategiche dai box.

Ad Abu Dhabi la Ferrari sta provando i pneumatici "Pirelli Pzero" di Pirelli. Ore e ore di giri su pista per testare i nuovi treni di gomme con mescole morbide (anche super morbide, ovviamente) medie e dure.
Secondo il regolamento FIA le gomme devono avere un tratto di riconoscimento per far capire quale tipo di gomme montano le auto di F1 durante le gare, anche per un fatto di trasparenza e di regolarità.
Così come il fornitore precedente, Bridgestone, aveva adottato una colorazione nelle scalanature (nessuna per le gomme dure), anche Pirelli (nuovo fornitore unico di pneumatici per F1) si appresta a "colorare" i suoi pneumatici ma, sembra, in un modo differente.
Pare che la scritta "Pirelli Pzero" sarà colorata in modi differenti, ma ci sono anche indiscrezioni che parlano dei fianchi dei pneumatici colorati o addirittura (poco probabile) di "tutta" la gomma colorata. Quattro mescole, quattro colori? Di certo il telespettatore con un colore del pneumatico un po' più riconoscibile potrà essere sempre più "CT" della nazionale anche quando la Ferrari gareggia in F1. Nei bar sempre di più si sentirà "io avrei cambiato con la supermorbida al ventesimo giro". I "colori" dei pneumatici di F1 saranno ufficializzati da Pirelli in Bahrein.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# auto# Ferrari# Pirelli# pneumatici# trasparenza# treni