le notizie che fanno testo, dal 2010

Pino Daniele, cardiologo: dopo intervento bypass, vita appesa a un filo

Il cardiologo che aveva in cura Pino Daniele, morto per un infarto, ammette che la vita del cantautore napoletano "era appesa ad un filo e lui lo sapeva bene". Non dello stesso avviso il fratello Carmine Daniele, che sottolinea: "Il primo intoppo è stato non fermarsi all'ospedale di Grosseto. Poteva salvarsi".

E' "addolorato" Salvatore, uno dei sei fratelli di Pino Daniele, morto ieri sera per un infarto dopo aver accusato un malore mentre si trovava in Toscana. Poi la corsa in ospedale, ma a Roma, perché a quanto pare Pino Daniele voleva farsi vedere dal suo cardiologo Achille Gasparroni, direttore Uoc di cardiologia del Sant'Eugenio di Roma. Proprio il medico ammette che Pino Daniele "è giunto cadavere al pronto soccorso" del nosocomio romano, precisando: "Sono state fatte tutte le manovre di rianimazione ma Pino Daniele era già morto". Il cardiologo sottolinea però che la vita di Pino Daniele "era appesa ad un filo e lui lo sapeva bene", visto che il cantautore era reduce da un intervento di bypass. Il medico confessa quindi sconsolato che "purtroppo, la fine era nell'evoluzione stessa della malattia". A Carmine Daniele, un altro fratello di Pino, resterà però a lungo un dubbio: "Ho sentito Pino qualche giorno fa, dopo Capodanno, stava bene. Purtroppo in famiglia siamo sei fratelli, tutti cardiopatici. Pino voleva farsi visitare dal suo cardiologo di fiducia, il primario di questo ospedale, un amico. - aggiungendo - Il primo intoppo è stato non fermarsi all'ospedale di Grosseto. Poteva salvarsi". Dopo il malore in Maremma, infatti, la famiglia di Pino Daniele aveva chiamato l'ambulanza, che a poca distanza dalla casa del cantautore napoletano era stata fermata perché comunicato ai sanitari che l'artista voleva farsi ricoverare a Roma. Beffa del destino, il fatto che durante il viaggio verso il Sant'Eugenio si è bucata una gomma dell'auto, e ciò ha causato quindi un ulteriore ritardo nei soccorsi.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# auto# Capodanno# famiglia# Grosseto# infarto# Pino Daniele# Roma