le notizie che fanno testo, dal 2010

Pink Floyd: ad ottobre album inediti. La grande canna nel fiume senza fine

Ad ottobre uscirà un album di inediti dei Pink Floyd "canto del cigno di Rick Wright" poiché nel cassetto dal 1994. L'ultimo album dei Pink Floyd si chiamerà The Endless River (Il fiume senza fine) ma originariamente Nick Mason l'aveva ribattezzato The Big Spliff (La grande canna).

"L'album dei Pink Floyd che uscirà ad ottobre si chiamerà The Endless River. Basato sulle sessions del 1994, è il canto del cigno di Rick Wright (il tastierista scomparso nel 2008, ndr) ed è bellissimo" annuncia a sorpresa su Twitter, sabato 5 giugno, Polly Samson, moglie e paroliera di David Gilmour. A quanto pare, quindi, The Division Bell del 1994 non sarà più ricordato come l'ultimo album dei Pink Floyd, anche se all'epoca Roger Waters si era già allontanato dal gruppo da lui stesso fondato nel 1965. The Endless River sarà un album di inediti, progetto discografico pensato (e in lavorazione) da vent'anni, come rivelano nelle loro autobiografie Mark Blake e Nick Mason, con quest'ultimo che l'aveva anche ribattezzato The Big Spliff (La grande canna). "Le registrazioni ebbero luogo durante le sessions di The division bell" conferma su Facebook anche Durga McBroom-Hudson, corista dei Pink Floyd dal 1980, ammettendo: "Sì, si tratta di quel progetto originariamente battezzato The big spliff del quale parlò Nick Mason. Ecco perché ci sono delle parti di Richard Wright". I brani rimasti per anni nel cassetto non saranno pubblicati però in The Endless River così come furono concepiti, ma rieditati con l’incisione delle parti vocali da parte di Gilmour, come dimostrano anche alcune foto in studio di registrazione postate dalla moglie Polly Samson. E' sempre Durga McBroom-Hudson a rivelare infatti: "Dall’incisione delle take originali, David e Nick hanno fatto molte altre cose. Inizialmente il disco era completamente strumentale, poi a dicembre ho aggiunto delle voci. David ha sviluppato i miei cori e ha registrato almeno una parte vocale solista. E’ accaduto nella session immortalata dalla foto".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: