le notizie che fanno testo, dal 2010

Pininfarina diventa indiana

Nonostante l'Italia abbia agganciato la ripresa come assicura il governo Renzi, l'ennesima azienda eccellenza italiana va in mano a stranieri. La Pininfarina passa infatti sotto il controllo degli indiani, del gruppo Mahindra.

Nonostante l'Italia abbia agganciato la ripresa come assicura il governo Renzi, l'ennesima azienda eccellenza italiana va in mano a stranieri. La Pininfarina passa infatti sotto il controllo degli indiani. Come viene spiegato in una nota, la Pincar srl in liquidazione, a socio unico proprietaria di oltre il 76% del capitale sociale e attuale socio di controllo di Pininfarina ha stipulato un Accordo di Investimento (Investment Agreement) con le società Mahindra & Mahindra Ltd. e TechMah
indra Ltd. Gli indiani acquisteranno, al momento del closing (previsto nel primo semestre del 2016), tutte le azioni ordinarie Pininfarina detenute da Pincar, per un prezzo di 1,10 euro per azione. Le azioni sono attualmente in pegno alle banche, che avallano l'accordo. Successivamente, gli il gruppo indiano Mahindra lancerà un'offerta pubblica totalitaria sulle azioni ordinarie Pininfarina, allo stesso prezzo di compravendita delle azioni detenute da Pincar. L'Accordo di Investimento prevede altresì l'assunzione di un impegno da parte del gruppo indiano di investire 20 milioni di euro mediante un aumento di capitale in Pininfarina entro la fine del 2016.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: