le notizie che fanno testo, dal 2010

Grasso: ricordare omicidio Rostagno per continuare battaglia legalità

Pietro Grasso, Presidente del Senato, ricorda l'uccisione del giornalista Mauro Rostagno.

"Un altro giornalista ucciso dalla criminalità organizzata perché la luce della verità è il loro peggior nemico. Cosa Nostra lo uccise a colpi di fucile: morì così Mauro Rostagno, che a Trapani aveva denunciato con i suoi articoli i rapporti tra mafia e politica. Successe il 26 settembre del 1988, il giorno dopo dell'omicidio del giudice Antonino Saetta. La nostra terra ha sofferto molto: ora le cose sono diverse e migliori ma non dobbiamo dimenticare. È proprio conoscendo questo triste passato che possiamo trovare l'energia per continuare e vincere la battaglia per la legalità" commenta su Facebook Pietro Grasso, Presidente del Senato.

© riproduzione riservata | online: | update: 26/09/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Grasso: ricordare omicidio Rostagno per continuare battaglia legalità
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI