le notizie che fanno testo, dal 2010

Piero Pelù: il gioco della Fiorentina non esiste

Piero Pelù, cantante dei Litfiba ormai riuniti, inquadra il momento non felice della sua squadra del cuore, la Fiorentina: "il gioco, che non esiste" e ammette di "non farecela" ad andare allo stadio si definisce "ancora troppo prandelliano".

I Litfiba sono "più motivati di Mihajlovic". Con questa battuta Piero Pelù, cantante del celebre gruppo, inquadra il momento non felice della sua squadra del cuore, la Fiorentina. La situazione dei Viola sta molto a cuore al cantante, tanto da parlarne con i giornalisti a margine della presentazione del nuovo tour della band, tenutasi stamattina a Firenze. "Sono molto preoccupato, non tanto per i risultati quanto per il gioco, che non esiste". Poi ha continuato scherzando, ammettendo di "non farecela" ad andare allo stadio a vedere le partite della Fiorentina perché si definisce "ancora troppo prandelliano".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: