le notizie che fanno testo, dal 2010

Mediatrade: assolto Pier Silvio Berlusconi e Confalonieri

Assolto Pier Silvio Berlusconi, vicepresidente di Mediaset, accusato di frode fiscale nell'ambito del processo Mediatrade sulle presunte irregolarità nella compravendita di diritti televisivi. Stessa sentenza per Fedele Confalonieri.

Pier Silvio Berlusconi, vicepresidente di Mediaset, accusato di frode fiscale nell'ambito del processo Mediatrade sulle presunte irregolarità nella compravendita di diritti televisivi, è stato assolto per gli anni 2006, 2007 e 2008 con la motivazione che "il fatto non costituisce reato", mentre i fatti riguardanti il 2005 sono andati prescritti. Stessa sentenza da parte dei giudici della seconda sessione penale del tribunale di Milano anche per Fedele Confalonieri. La procura, invece, chiedeva per entrambi una condanna a 3 anni. Il caso Mediatrade si chiude così con l'assoluzione o la prescrizione di tutti gli otto imputati, compreso il produttore cinematografico statunitense Frank Agrama.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: