le notizie che fanno testo, dal 2010

Zaccai: Procura indaga per "cessione di sostanza stupefacente"

Riguardo al caso Zaccai (consigliere della Provincia di Roma, coinvolto qualche giorno fa in una vicenda di trans e droga) la Procura ha ipotizzato finora il reato di "cessione di sostanza stupefacente".

Riguardo al caso Zaccai (consigliere della Provincia di Roma, coinvolto qualche giorno fa in una vicenda di trans e droga) la Procura ha ipotizzato finora il reato di "cessione di sostanza stupefacente".
La Procura vuole infatti capire le reali dinamiche della vicenda, visto che finora ci sono state versioni contrastanti da parte dei protagonisti del presunto festino. "Bisogna prima accertare cosa è successo e poi si capirà come procedere", comunica la Procura. Da una parte Pier Paolo Zaccai che affermava di essere stato ricattato, dall'altro la trans Morgana che dice di aver paura di Zaccai, visto che una volta l'ha visto con una pistola, e che quel giorno "ha dato di matto". Piazzale Clodio per ora procede "a tutto raggio" e l'incartamento è contro ignoti.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# droga# Pier Paolo Zaccai# Roma# trans