le notizie che fanno testo, dal 2010

Bersani: problema processo breve è norma sui processi in corso

Pier Luigi Bersani ammette che "andare a votare con l'attuale legge sarebbe un disastro" e che "il vero problema" del processo breve "è quello della norma transitoria".

Pier Luigi Bersani, segretario del Partito Democratico, parla dal palco della festa nazionale del partito a Torino e tocca un po' tutti i temi caldi di questa estate. Ammette che "andare a votare con l'attuale legge sarebbe un disastro", anche se il rischio c'è visto che per Bersani difficilmente il PdL e i finiani riusciranno a trovare un accordo sul "processo breve". Per Bersani, comunque, "il vero problema" del processo breve "è quello della norma transitoria", che è stata inserita del ddl approvato al Senato e in poche parole consente di applicare la norma anche ai processi in corso. Per il Segretario del PD questo equivarebbe ad una sorta di amnistia, perché procedimenti anche importanti potrebbero cadere in prescrizione.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: