le notizie che fanno testo, dal 2010

Bersani: dubbi su compravendita ma "io non presento niente"

Antonio Di Pietro ha presentato un esposto verbale alla Procura di Roma, che ha aperto una inchiesta sulla "compravendita" di parlamentari. Anche Bersani ha dei dubbi in merito ma non sembra però avere nessuna intenzione di rivolgersi anch'esso alla magistratura.

Antonio Di Pietro ha presentato un esposto verbale alla Procura di Roma, che ha aperto una inchiesta sulla "compravendita" di parlamentari e ha fornito la documentazione in suo possesso necessaria ad aiutare la magistratura per accertare se in merito sussiterebbe un reato di corruzione.
Pier Luigi Bersani, che si domanda "se uno si rivolge ad un politico facendo opera di convinzione non solo sotto il profilo politico-culturale, ma materiale, è solo uno scandalo o è un reato di corruzione?" non sembra però avere nessuna intenzione di rivolgersi anch'esso alla magistratura.
"Io non presento niente - afferma il segretario del PD - ma c'è un punto interrogativo. Capisco tutto, ma ho una curiosità, siamo nel campo delle ipotesi. Mi piacerebbe che qualcuno si esercitasse a dirimere questo fatto".
E' lecito considerare che, se tutti pensassero che qualcun'altro dovrebbe muoversi per "dirimere questo fatto" allora difficilmente si verrebbe a capo di qualcosa.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: