le notizie che fanno testo, dal 2010

Bersani: abbassamento cuneo fiscale di Prodi non portò a investimenti

Mentre Matteo Renzi promette che mercoledì il Consiglio dei Ministri approverà un decreto che abbasserà le tasse agli italiani, Pier Luigi Bersani ricorda che in passato "abbassare il cuneo fiscale non portò a investimenti" tabto che "l'operazione che fece Romano Prodi fu una delusione".

Mentre Matteo Renzi promette che mercoledì il Consiglio dei Ministri approverà un decreto che abbasserà le tasse agli italiani, Pier Luigi Bersani, intervistato da Agorá, sottolinea: "Non riusciremo mai ad avere un'operazione sostanziale sulle tasse se non aumentiamo la fedeltà fiscale". L'ex segretario del PD spiega infatti che "la riduzione dell'Irpef, si può fare, ed è anche giusto farla, ma accertandosi che con l'altra mano non si vada a colpire la sanità o i servizi locali". Pier Luigi Bersani quindi lancia un'altra ipotesi, e cioè quella che "prevede di dare una mano agli investimenti in campo industriale" perché "abbassare il cuneo fiscale non portò a investimenti. L'operazione che fece Romano Prodi fu una delusione per me e anche per lui". Bersani quindi conclude: "Per misurare gli obiettivi è molto importante capire dove si prendono questi soldi. E' importante anche stupire un po'. Ma stando attenti che questo non incida poi sul clima di fiducia".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: