le notizie che fanno testo, dal 2010

Bersani a Monti: divisi rischio Lombardia vada a Berlusconi e Lega

Pier Luigi Bersani chiede a Mario Monti una "riflessione" per quanto riguarda la Lombardia, ago della bilancia in Senato alle elezioni politiche 2013 ma dove si vota anche per la Presidenza della Regione, e ammette: "Non è una banalità guardare in faccia il rischio che Berlusconi e la Lega Nord tengano ancora il comando in Lombardia".

Mentre Nichi Vendola chiarisce che una allenza con Mario Monti è possibile solo se il centro accetterà le condizioni di programma del centrosinistra, Pier Luigi Bersani lancia una "riflessione" al premier uscente. "Noi abbiamo messo in campo una proposta civica, c'è qualcuno che si chiama Scelta civica - dice Bersani - finché ci si punzecchia è la campagna, poi si ha la sostanza, vince chi arriva primo". La proposta che sembra lanciare Bersani a Mario Monti è quella di una possibile allenza in Lombardia, ago della bilancia in Senato in vista delle elezioni politiche 2013 e dove si vota anche per il cambio della guardia in Regione. "Non è una banalità guardare in faccia il rischio che Berlusconi e la Lega Nord tengano ancora il comando in Lombardia - ammette infatti Pier Luigi Bersani - E' una cosa seria, una posizione europeista deve fare una riflessione sulla Lombardia".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: