le notizie che fanno testo, dal 2010

Bersani: Renzi non può fare premier e segretario PD, si risolva entro 2014

Pier Luigi Bersani afferma chiaramente quello che altri, nel PD, pensano ormai già da troppo tempo e cioè che MAtteo Renzi non può fare contemporaneamente il capo del governo e il segretario del Partito Democratico. Bersani chiede quindi che venga aperta "una riflessione larga all'interno del partito entro il 2014".

Matteo Renzi non può fare contemporaneamente il Presidente del Consiglio e il Segretario del PD. A dirlo chiaramente è Pier Luigi Bersani che, durante la Festa dell'Unità a Roma Portuense, sottolinea con la sua solita ironia: "E' un fatto strutturale, quando il tuo segretario è capo del governo devi stare attento a quel che dici. La discussione è un pochino inibita". Bersani definisce quindi il fatto che Renzi sia allo stesso tempo premier e segretario come "cuore del problema" nel Partito Democratico, e per questo chiede che venga aperta "una riflessione larga all'interno del partito entro fine anno". Ovviamente, fa notare l'ex segretario, "per la prima volta il PD è al governo, e questo pone un problema di come aprire la discussione".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: