le notizie che fanno testo, dal 2010

Pagamenti debiti PA 2014, Padoan: messa in mora è "incomprensibile"

Il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan sostiene che la messa in mora dell'Italia da parte dell'UE per la violazione delle norme sul ritardo dei pagamenti dei debiti della Pubblica Amministrazione è "francamente incomprensibile e sorprendente". Eppure, difficilmente le imprese ricevono i pagamenti dalle PA entro 30 giorni, come stabilisce la legge.

"Non ci sono bacchette magiche" per la crescita "ma sforzi articolati e complessi" afferma Pier Carlo Padoan, commentando l'apertura da parte della Commissione UE della procedura di infrazione contro l'Italia per la violazione delle norme sul ritardo dei pagamenti dei debiti della Pubblica Amministrazione. Per il ministro dell'Economia, la messa in mora però è "francamente incomprensibile". Eppure, le imprese difficilmente ricevono i pagamenti dalle PA entro 30 giorni, come prescrive la legge. Per Padoan, invece, è solamente "sorprendente" come la procedura di infrazione sia stata aperta dal "commissario uscente UE Antonio Tajani". Nel corso di una conferenza stampa, Pier Carlo Padoan annuncia quindi anche "un pacchetto di misure "per aiutare le imprese a fare investimenti".

© riproduzione riservata | online: | update: 18/06/2014

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Pagamenti debiti PA 2014, Padoan: messa in mora è "incomprensibile"
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI