le notizie che fanno testo, dal 2010

La mummia dei Moche: Passaggio a Nord Ovest per arrivare in perù, 23 luglio

"Un ritrovamento archeologico che ha cambiato concezioni consolidate sul passato di un Paese ricco di storia, il Perù. Lo racconta il nuovo appuntamento con 'Passaggio a Nord Ovest', in onda sabato 23 luglio su Rai1", scrive in una nota la tv di Stato.

"Un ritrovamento archeologico che ha cambiato concezioni consolidate sul passato di un Paese ricco di storia, il Perù. - si diffonde in un comunicato dalla tv di Stato - Lo racconta il nuovo appuntamento con 'Passaggio a nord ovest', il programma ideato e condotto da Alberto Angela, in onda sabato 23 luglio alle 8.25 su Rai1."
"Negli anni '90, in un sito archeologico sulla costa settentrionale, viene ritrovata una mummia avvolta nel tipico involucro funerario e con un ricco corredo, degno di un re. Si tratta, invece, di una donna. Il sito appartiene alla cultura Moche, una delle più importanti dell'America precolombiana, che raggiunse il suo massimo splendore tra il Primo e il Settimo Secolo dopo Cristo, prima di declinare e scomparire. Questa donna vissuta 1.700 anni fa era probabilmente la sovrana di uno dei regni Moche, una scoperta che rivoluziona il concetto sul ruolo della donna all'interno di questa ed altre società antiche" prosegue la Rai.
"Si scopre - viene segnalato in conclusione -, così, la complessità del mondo dei Moche e il loro profondo legame con la natura, interpretata come manifestazione della volontà degli Dei e che li portava, da un lato ad interpretare i fenomeni climatici, dall'altro a propiziare il favore delle divinità con la pratica cruenta dei sacrifici umani."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: