le notizie che fanno testo, dal 2010

PD a Orlando: dopo morte Totò Riina come proseguire lotta alla mafia?

Il PD presenta una interrogazione ad Andrea Orlando, ministro della Giustizia.

"Dopo la morte di Totò Riina, titolare di un 'regno mafioso' lunghissimo ed estremamente sanguinario, ed ancora prima quella di Bernardo Provenzano, si aprono interrogativi e scenari che interrogano lo Stato e tutte le forze democratiche del nostro Paese. Per questo i deputati dem hanno chiesto al ministro della Giustizia Andrea Orlando di rispondere, durante il question time, ad una interrogazione sulla necessaria verifica della attualità e della adeguatezza degli strumenti normativi esistenti, anche alla luce delle recenti innovazioni, in considerazione del mutare delle forme tradizionali delle medesime organizzazioni, e sulle iniziative in campo per proseguire con decisione nella lotta alle mafie, oltre che sul piano strettamente normativo, anche dal punto di vista delle risorse, dell'organizzazione, dal punto di vista carcerario e da quello più prettamente preventivo" viene riferito in una nota.

"Catturare i capi, abbattere le leadership cui fanno capo i cartelli criminali, infatti, è fondamentale ma non basta come ha ricordato anche dal nuovo Procuratore Nazionale antimafia, che ha sottolineato la necessità di individuare 'le casseforti, circoscrivere le alleanze delle organizzazioni tra politica ed economia e individuare i complici anche nei ceti professionali"", si specifica dal Partito Democratico.

© riproduzione riservata | online: | update: 22/11/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
PD a Orlando: dopo morte Totò Riina come proseguire lotta alla mafia?
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI