le notizie che fanno testo, dal 2010

Crac Parmalat: Cassazione conferma condanne

La Cassazione conferma sostanzialmente il verdetto emesso in appello a Bologna sul crac della Parmalat del 2003 da 14 miliardi di euro.

La quinta sezione penale della Cassazione ha confermato sostanzialmente il verdetto emesso in appello a Bologna sul crac della Parmalat del 2003 da 14 miliardi di euro. I giudici della Cassazione scontano al patron della Parmalat Calisto Tanzi e al suo braccio destro Fausto Tonna 5 mesi di condanna, mentre sono sottratti 4 e 3 mesi di pena rispettivamente a Giovanni Tanzi e Luciano Silingardi. La sentenza della Cassazione accoglie quindi le richieste del sostituto procuratore generale.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Bologna# Calisto Tanzi# Cassazione# giudici# Parmalat