le notizie che fanno testo, dal 2010

Crac Parmalat: Cassazione conferma condanne

La Cassazione conferma sostanzialmente il verdetto emesso in appello a Bologna sul crac della Parmalat del 2003 da 14 miliardi di euro.

La quinta sezione penale della Cassazione ha confermato sostanzialmente il verdetto emesso in appello a Bologna sul crac della Parmalat del 2003 da 14 miliardi di euro. I giudici della Cassazione scontano al patron della Parmalat Calisto Tanzi e al suo braccio destro Fausto Tonna 5 mesi di condanna, mentre sono sottratti 4 e 3 mesi di pena rispettivamente a Giovanni Tanzi e Luciano Silingardi. La sentenza della Cassazione accoglie quindi le richieste del sostituto procuratore generale.

© riproduzione riservata | online: | update: 07/03/2014

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Crac Parmalat: Cassazione conferma condanne
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Il sito utilizza cookie di 'terze parti', se prosegui la navigazione o chiudi il banner acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickquiCHIUDI