le notizie che fanno testo, dal 2010

Paralimpidi Sochi 2014, Super G: nona Corradini ma spera in Super Combinata

Ancora nessuna medaglia per gli azzurri di queste Paralimpiadi invernali di Sochi 2014. Oggi arriva il nono posto per l'azzurra Melania Corradini nel Super G, ma l'azzurra trentina non si arrende e confessa: "Ora spero nella Super Combinata di domani". Martedì 11 marzo in gara in questa Paralimpidi di Sochi 2014, per l'alpino, anche Alessandro Daldoss e la guida Luca Negrini.

Ancora nessuna medaglia per gli azzurri di queste Paralimpiadi invernali di Sochi 2014. Dopo il decimo posto di ieri conquistato da Francesca Porcellato nella 12 km sitting di nordico (42:51.4 il tempo fatto registrare dalla atleta veneta), oggi arriva il nono posto per l'azzurra Melania Corradini nel Super G, che ha fermato il cronometro sul 1:38.57. "Dopo il primo dosso mi sono un po' spaventata" confessa Melania Corradini, come riporta il CIP (Comitato Paralimpico Italiano), rivelando: "Da quel momento in poi ho avuto un po' di paura e non ho sciato bene". Oro per la francese Marie Bochet (1:24.20) ed argento per la connazionale Solene Jambaque (1:26.20). Medaglia di bronzo invece in questa Paralimpidi di Sochi 2014 per la russa Inga Medvedeva, anche se a rischio di squalifica. Nel caso, salirebbe al terzo posto la statunitense Stephanie Jallen (1:30.14). Melania Corradini però non si arrende e aggiunge: "Ora spero nella Super Combinata di domani". Martedì 11 marzo in gara, per l'alpino, anche Alessandro Daldoss e la guida Luca Negrini.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Paralimpiadi