le notizie che fanno testo, dal 2010

Alex Zanardi vince i "Top moments 2012" IPC

Nuovo premio, meritatissimo, ad Alex Zanardi che vince i "Top moments 2012", classifica tra i 50 migliori momenti sportivi, in tutti i sensi, stilata dalla IPC International Paralympic Committee.

Alex Zanardi il 31 dicembre 2012, al fotofinish dell'anno, raccoglie un nuovo meritato premio. Si tratta del Top moments 2012, classifica annuale stilata dall' IPC (International Paralympic Committee) e dalle Federazioni Internazionali. Il premio è frutto non solo del mero risultato agonistico ma tiene conto della "portata" dell'evento sportivo, ovvero della tensione emozionale che lo accompagna, nonché della biografia, anzi della "storia" dell'atleta, così come del "feedback" mediatico. In un certo senso il Top moments 2012 cerca di premiare l'impresa sportiva più bella dell'anno. Come comunica il CIP (Comitato Italiano Paralimpico), è proprio Alex Zanardi, nelle vesti di handbicker vincitore di due medaglie d'oro ed un argento a squadra sul circuito londinese di Brands Hatch a portarsi sul gradino più alto tra i 50 Top moments 2012 . Afferma a proposito Phil Craven, Presidente IPC: "Il 2012 che si chiude passerà alla storia quale il più importante di tutti per il movimento paralimpico: i Giochi di Londra hanno prodotto migliaia di momenti che hanno catturato l'attenzione di miliardi di spettatori ed hanno portato lo sport delle persone con disabilità sui più importanti canali mediatici". Una vittoria in più per Alex Zanardi, bolognese, classe 1966, 41 Gran Premi in Formula 1 alle spalle, che poco tempo fa aveva risposto all'appello a Giorgio Napolitano per nominarlo senatore a vita: "Io senatore a vita? Lusingato, ma serve piuttosto una guida politica seria che si ispiri al buonsenso. Come italiani sappiamo far meglio di quello che abbiamo espresso negli ultimi anni".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: