le notizie che fanno testo, dal 2010

Papa Twitter, Pontifex torna a cinguettare: Habemus Papam Franciscum

C'è chi fa notare come l'annuncio dell'Habemus Papam sia stato dato esattamente 13 giorni e 13 minuti dopo la fine del Pontificato di Benedetto XVI. E ad annunciare Papa Francesco anche il canale Twitter @Pontifex, che è tornato a cinguettare.

E' dal 28 febbraio che il profilo Twitter del Papa è disattivato, dal giorno in cui, cioè, Benedetto XVI si è dimesso, aprendo la strada ad un nuovo successore di Pietro. E ieri, 13 marzo 2013, dopo la fumata bianca avvenuta alle 19:06, il protodiacono Jean-Louis Tauran ha annunciato l'atteso Habemus Papam, sembra alle ore 20:13, come ha fatto notare qualcuno. La sede vacante, quindi, pare che si sia conclusa esattamente 13 giorni e 13 minuti dopo le dimissioni di Benedetto XVI, del 2013. Il 13, d'altronde, è il giorno dedicato alla Santa Vergine Maria, ed infatti il nuovo Papa ha immeditamente annunciato che il giorno dopo sarebbe andato a "pregare la Madonna". Immeditamente, anche @Pontifex è tornato a cinguettare, lanciando il primo tweet del nuovo Pontificato, annunciando naturalmente al mondo "Habemus Papam Franciscum". Eletto al soglio Pontificio, 265esimo successore di Pietro, è infatti l'argentino Jorge Mario Bergoglio, che che ha scelto il nome di Papa Francesco. Papa Francesco è il primo Papa ha portare il nome del Santo di Assisi, nonché primo Papa gesuita e primo Papa Sudamericano. Con dei primati del genere, Papa Francesco non potrà quindi che primeggiare per tutta la durata del suo Pontificato. Oggi, Papa Francesco, come promesso, si è recato nella Basilica di Santa Maria Maggiore, all'Esquilino, per una preghiera rivolta alla Madonna, davanti all'Altare della Vergine.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: