le notizie che fanno testo, dal 2010

Papa Francesco: pronta l'enciclica "Lumen Fidei", scritta "a quattro mani"

Venerdì 5 luglio uscirà la prima enciclica di Papa Francesco, dal titolo "Lumen Fidei", che chiuderà la trilogia sulle virtù teologali iniziata con la Deus caritas est del 25 gennaio 2006 e la Spe salvi del 30 novembre 2007 di Benedetto XVI. Una enciclica "a quattro mani", visto che fu iniziata da Papa Ratzinger che l'ha poi consegnata a Papa Bergoglio.

Grande attesa per la prima enciclica di Papa Francesco, che verrà presentata ufficialmente venerdì 5 luglio 2013 nell'Aula Giovanni Paolo II della Sala Stampa Vaticana, alla presenza del card. Marc Ouellet, prefetto della Congregazione dei Vescovi, mons. Gerhard Ludwig Múller, prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede e mons. Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione. L'enciclica si intitola "Lumen Fidei" ("La luce della fede"), ed uscirà ad appena 4 mesi dall'elezione di Papa Francesco. Papa Francesco, d'altronde, ha concluso il lavoro iniziato dal suo predecessore, l'attuale Papa emerito Benedetto XVI. Di fatto, quindi, l'enciclica "Lumen Fidei" andrà a completare la trilogia iniziata con la Deus caritas est del 25 gennaio 2006 e la Spe salvi del 30 novembre 2007. La fede, infatti, rappresenta la terza delle virtù teologali. Come ricorda anche l'Avvenire, Papa Francesco il 23 giugno scorso, parlando ai membri della Segreteria del Sinodo dei vescovi, anticipò: "Adesso deve uscire un'enciclica. A quattro mani, dicono - scherzava il Pontefice, aggiungendo - Papa Benedetto me l'ha consegnata, è un documento forte, anche io ho ricevuto questo grande lavoro: l'ha fatto lui e io l'ho portato avanti".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: