le notizie che fanno testo, dal 2010

Papa Francesco parlerà del Centrafrica in incontro con Barack Obama

Barack Obama incontra Papa Francesco, per la seconda volta in Vaticano dopo la visita nel 2009 a Benedetto XVI. Ieri, Papa Francesco ha incontrato i rappresentanti della "Piattaforma dei religiosi per la pace" in Centrafrica, e ai tre leader religiosi ha assicurato che parlerà con Obama dei problemi di quelle regioni.

Barack Obama incontra Papa Francesco, per la seconda volta in Vaticano dopo la visita nel 2009 a Benedetto XVI. Il Presidente degli Stati Uniti è giunto ieri sera a Roma per incontrare oggi anche il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ed il Presidente del Consiglio Matteo Renzi. Ieri, al termine dell'udienza generale, Papa Francesco ha incontrato i rappresentanti della "Piattaforma dei religiosi per la pace" in Centrafrica, composta da mons. Dieudonné Nzapalainga, arcivescovo di Bangui, dal pastore Nicolas Grékoyamé-Gbangou, presidente delle Chiese Evangeliche, e dall'Imam di Bangui, Oumar Kobine Layama. Papa Francesco ha assicurato che parlerà del Centrafrica nell'incontro di oggi col Barack Obama. I tre leader religiosi da tempo stanno lavorando per pacificare il Paese, incontrando vari leader della comunità internazionale. Al centro delle richieste dei tre leader religiosi "la sicurezza, perché senza la sicurezza non si potrà tornare a scuola, non si potranno riprendere le attività ospedaliere, non si potranno riprendere le attività agricole e nemmeno quelle amministrative: tutto rimarrà paralizzato come lo è attualmente" spiegano in una intervista a Marie Duhamel di Radio vaticana. L'arcivescovo di Bangui rivela che il "segretario generale dell'ONU ha detto che sta preparando una Risoluzione che vada nel senso di un intervento dei Caschi blu. - aggiungendo - Abbiamo incontrato anche altri responsabili che ci hanno fatto capire che tutti sono disposti ad allearsi affinché si dia inizio ad un'operazione per il mantenimento della pace: prima avverrà tanto meglio sarà, perché più i giorni passano e più cresce il numero dei centrafricani che muoiono".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: