le notizie che fanno testo, dal 2010

Papa Francesco: la sfida dei comunicatori cattolici in un mondo globalizzato

Al via oggi a Roma il Congresso mondiale del Signis sul tema "I media per una cultura della pace: creare immagini con le nuove generazioni". Per l'occasione, Papa Francesco ha inviato la sua benedizione, sottolineando che "in un mondo globalizzato (..) i comunicatori cattolici devono affrontare la sfida sempre più grande di presentare la sapienza, la verità e la bellezza del Vangelo in un linguaggio capace di toccare i cuori e le menti di innumerevoli persone alla ricerca di senso e della direzione della loro vita".

Al via oggi a Roma il Congresso mondiale del Signis sul tema "I media per una cultura della pace: creare immagini con le nuove generazioni". Per l'occasione, Papa Francesco ha inviato la sua benedizione, e in un messaggio a firma del cardinale segretario di Stato, Pietro Parolin, il Santo Padre sottolinea che "in un mondo globalizzato in cui nuove culture, con i loro nuovi linguaggi e simboli, nascono continuamente, e appare un nuovo immaginario comune, i comunicatori cattolici devono affrontare la sfida sempre più grande di presentare la sapienza, la verità e la bellezza del Vangelo in un linguaggio capace di toccare i cuori e le menti di innumerevoli persone alla ricerca di senso e della direzione della loro vita, come individui e membri della società". "Un tema forte che sarà trattato" nel corso del Congresso mondiale del Signis "riguarda le dimensioni, le sfide etiche e spirituali della cultura digitale emergente" spiega padre Antonio Spadaro, direttore di Civiltà Cattolica, nel corso di una intervista a Radio vaticana, anticipando che nel corso del suo intervento cercherà di "far comprendere come la Rete non sia un'opzione, è un momento importante della storia dell'umanità, per cui non si può tornare indietro. - spiegando - La cultura digitale esprime una condizione dell'uomo, quindi una dimensione spirituale, dove la tecnologia infonde, esprime bisogni e desideri che l'uomo da sempre ha avuto". Padre Spadaro aggiunge: "Alla luce anche del Magistero di Benedetto XVI e di Papa Francesco sulla comunicazione cercherò di far comprendere la valenza e il valore spirituale profondo della cultura digitale, le istanze che emergono da una cultura digitale, che è una cultura che va evangelizzata".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: