le notizie che fanno testo, dal 2010

Papa Francesco e Obama: incontro per una "nuova alleanza"?

Gli Stati Uniti sembrano essere rimasti molto colpiti dalla popolarità di Papa Francesco, tra la gente e tra i media. Il primo faccia a faccia tra Papa Francesco e Barack Obama potrebbe avvenire già a marzo, incontro che esperti vaticanisti vedono già come una "nuova alleanza".

"Papa Francesco si aspetta la visita di Barack Obama in Vaticano, e il presidente è ansioso di venire ad incontrarlo" rivela il capo della diplomazia americana John Kerry, primo segretario di Stato cattolico dai tempi di Edmund Muskie, al termine di un incontro con Pietro Parolin, segretario di Stato di Sua Santità. La data del primo faccia a faccia tra Papa Francesco e Obama non è stata ancora fissata, anche se indiscrezioni di stampa parlano già di marzo, in occasione del primo anniversario dell'elezione del Pontefice. Sembra che gli Stati Uniti siano rimasti molto colpiti dalla enorme popolarità di Bergoglio tra le gente e tra i media (anche quelli che fino ad un anno fa parlavano solo di "corvi" e "scandali" nella Santa Sede), tanto che Paolo Mastrolilli, inviato a Washington per la rubrica Vatican Insider de La Stampa, si lascia andare a quello che qualcuno interpreta già come un lapsus freudiano quando scrive che "l'incontro tra Papa Francesco e Obama potrebbe suggellare una nuova alleanza".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: