le notizie che fanno testo, dal 2010

Obolo di San Pietro: A sua immagine 'cosa fa Papa Francesco per gli ultimi'

"Domenica 28 giugno la puntata di A Sua Immagine, su Rai1 alle 10.30, accenderà i riflettori sulla carità del Papa, alla vigilia della solennità dei santi Pietro e Paolo che storicamente porta con sè l'obolo di San Pietro: ovvero la devoluzione di offerte per il 'portafoglio' privato del Papa, che a sua volta lo usa per le sue opere di carità", si diffonde in un comunicato dalla tv di Stato.

In occasione della giornata dell'Obolo di San Pietro la tv pubblica comunica, attraverso una nota pubblicata sul sito web: "Domenica 28 giugno la puntata di A Sua Immagine, su Rai 1 alle 10.30, accenderà i riflettori sulla carità del Papa, alla vigilia della solennità dei santi Pietro e Paolo che storicamente porta con sè l'obolo di San Pietro: ovvero la devoluzione di offerte per il 'portafoglio' privato del Papa, che a sua volta lo usa per le sue opere di carità."
"Non tutti sanno che la figura del Pontefice fa attivamente la carità, non si tratta soltanto di quelle attività che arrivano sui media – ultime in ordine di tempo le docce per i senza fissa dimora di piazza san Pietro – quanto di un costante fiume di aiuti economici, finanziari e di tipo personale" prosegue la Rai.
"Il tema della carità è al centro del magistero di Papa Francesco. Sin dalla scelta del nome - viene esposto infine -, il Pontefice ha messo in chiaro che la fede va sempre temprata con la devozione all'altro, in particolar modo se emarginato e sofferente. Non sorprendono, dunque, i suoi continui richiami sul tema: non ultimi quelli contenuti nella sua seconda enciclica, la 'Laudato sì' di recente pubblicazione, in cui la carità viene descritta come 'unico motore di cambiamento, e quindi di redenzione, del pianeta'. In studio per trattare l'argomento con Lorena Bianchetti ci sarà Enzo Romeo, Vaticanista del Tg2, l'editorialista Francesco Agnoli e Piergiorgio Bortolotti, da 30 anni in prima fila nell'aiuto al prossimo attraverso diverse associazioni dedicate a chi soffre. Come ogni settimana, alle 10.55 si darà la linea alla Santa Messa che questa volta sarà trasmessa in diretta su Rai1 dalla Chiesa Presentazione della Beata Vergine Maria in Specchia (LE). La ripresa televisiva della celebrazione eucaristica sarà affidata a Ciro Sarnataro, mentre il commento sarà di Enrico Longo Doria. Nella seconda parte, si tornerà a parlare di carità in attesa della recita dell'Angelus da parte del Pontefice, sempre in diretta da piazza San Pietro."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: