le notizie che fanno testo, dal 2010

Giornata malattie rare 2014: malati da Papa Francesco in udienza 26 febbraio

La VII Giornata mondiale malattie rare si celebra il 28 febbraio 2014, ma già per mercoledì 26 febbraio è stato organizzato un incontro speciale. All'udienza generale di Papa Francesco a Piazza San Pietro, infatti, parteciperanno infatti 500 malati rari, che consegneranno un dono al Santo Padre.

Mancano pochi giorni alla Giornata mondiale delle malattie rare, che si celebra il 28 febbraio 2014. Le associazioni dei pazienti stimano che in Europa e Nord America siano 60 milioni le persone colpite da patologie rare, mentre in Italia si valuta che il numero sfiori il milione e mezzo, in gran parte bambini. Ad oggi sono 110mila i casi di malattia rara riconosciuta e ufficialmente segnalati nel nostro Paese e riguardano 485 patologie, come ricorda Federfarma. Il 28 febbraio, quando si celebrerà la VII Giornata mondiale delle malattie rare (Rare disease Day) sul tema "Uniti per un'assistenza migliore", i rappresentanti delle associazioni dei pazienti incontreranno i parlamentari a Montecitorio per parlare del problema e trovare con soluzioni e fondi per la ricerca, oltre che per l'assistenza. Ma la giornata delle malattie rare 2014 si aprirà in realtà il 26 febbraio, con un incontro speciale. L'Uniamo (Federazione italiana malattie rare) ha infatti prenotato 500 posti per i malati rari all'Udienza generale di Papa Francesco in Piazza San Pietro. L'evento è organizzato in collaborazione con la Pastorale della Salute del Vicariato di Roma. All'udienza generale di Papa Francesco parteciperà quindi una delegazione di pazienti che darà, per l'occasione della Giornata della Malattie Rare, un dono al Santo Padre. L'Uniamo invita i malati a partecipare perché "l'abbraccio di Papa Francesco è unico e raro!".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: