le notizie che fanno testo, dal 2010

Esortazione apostolica Papa Francesco: il magistero non cambia

E' finalmente ucita l'attesa l'Esortazione apostolica post-sinodale di Papa Francesco dal titolo "Amoris laetitia" sull'amore nella famiglia. Papa Francesco scrive che "non tutte le discussioni dottrinali, morali o pastorali devono essere risolte con interventi del magistero".

E' finalmente ucita l'attesa l'Esortazione apostolica post-sinodale di Papa Francesco dal titolo "Amoris laetitia" sull'amore nella famiglia. Il testo datato non a caso 19 marzo, Solennità di San Giuseppe, raccoglie i risultati di due Sinodi sulla famiglia indetti da Papa Francesco nel 2014 e nel 2015. L'Esortazione apostolica è suddivisa in nove capitoli e oltre 300 paragrafi ma si apre con sette paragrafi introduttivi. Papa Francesco precisa però che «non tutte le discussioni dottrinali, morali o pastorali devono essere risolte con interventi del magistero». Dunque per alcune questioni «in ogni paese o regione si possono cercare soluzioni più inculturate, attente alle tradizioni e alle sfide locali». In questa Esortazione apostolica Papa Francesco poi afferma che bisogna uscire dalla sterile contrapposizione tra ansia di cambiamento e applicazione pura e semplice di norme astratte scrivendo: «I dibattiti che si trovano nei mezzi di comunicazione o nelle pubblicazioni e perfino tra i ministri della Chiesa vanno da un desiderio sfrenato di cambiare tutto senza sufficiente riflessione o fondamento, all'atteggiamento che pretende di risolvere tutto applicando normative generali o traendo conclusioni eccessive da alcune riflessioni teologiche».

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: