le notizie che fanno testo, dal 2010

PIL, Italia ferma al palo. Non si capisce ottimismo Padoan, dice Romani (Fi)

Paolo Romani, senatore di Fi, commenta i dati del PIL forniti dall'Istat.

"Italia ferma al palo. Se tutto andrà bene, a fine anno avremo una crescita dello 0,7%, invece che dello 0,6%" sottolinea in una nota Paolo Romani, senatore di Forza Italia, commentando i dati Istat sul PIL.

"La stasi dei consumi e gli investimenti in calo confermano, a maggior ragione, che l'economia del Paese arranca e che le prospettive non sono positive. - osserva - Di fronte a questo bollettino per nulla stimolante, non si comprende l'ottimismo del ministro dell'Economia, espresso con punte di inspiegabile entusiasmo appena due giorni addietro e ribadito oggi."

"I dati Istat parlano da sé e fotografano una situazione davvero seria che non potrà essere fronteggiata senza quei provvedimenti forti e innovativi fondati essenzialmente sul calo delle tasse per famiglie e le imprese, sul taglio della spesa e su investimenti calibrati e verificabili" chiarisce il parlamentare.

"Ribadiamo che il Paese necessita di una scossa ma il governo Renzi ha dimostrato, a più riprese, di non essere capace di attuarla. - conclude - Pensiamo con viva preoccupazione alla prossima legge di Bilancio, nella quale le misure da noi auspicate potrebbero vedere la luce. Il governo, invece, sembra tutto proteso a concedere i già visti bonus, nella speranza di ribaltare l'esito del referendum costituzionale confermativo. Ma gli italiani non si faranno ingannare per la seconda volta."

© riproduzione riservata | online: | update: 02/09/2016

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
PIL, Italia ferma al palo. Non si capisce ottimismo Padoan, dice Romani (Fi)
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Il sito utilizza cookie di 'terze parti', se prosegui la navigazione o chiudi il banner acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickquiCHIUDI