le notizie che fanno testo, dal 2010

Attentato Barcellona, Romani (Fi): Rajoy ha ragione, Stati UE non collaborano

Paolo Romani di Forza Italia dopo l'attentato di Barcellona.

"Le parole del premier spagnolo, Mariano Rajoy, sulla cattiva o inesistente e comunque inefficace collaborazione tra gli Stati europei riguardo allo scambio di informazioni nell'ambito della lotta al terrorismo islamista, credo vadano prese molto sul serio. Pur non essendo una novità assoluta, le osservazioni di Rajoy fanno riemergere una questione molto grave che i capi di Governo e la Commissione UE dovrebbero affrontare e risolvere in modo rapido" illustra in una nota Paolo Romani, presidente del gruppo di Forza Italia al Senato, a seguito dell'attentato di Barcellona.
"Dopo le innumerevoli stragi causate da un nemico così violento, determinato e folle, che mira ad annientare la democrazia e la convivenza civile nell'Europa e nell'Occidente cos'altro si vuole aspettare per approvare misure efficaci a livello europeo per contrastare e sconfiggere questo tragico fenomeno? - domanda quindi l'esponente azzurro - Non è più tempo solo di semplici solidarietà, prese di posizione, cordogli e buone intenzioni, bisogna che l'Europa batta un colpo e approvi norme, cui ogni Stato si riconosca attuandole, e fra esse, in primis, l'obbligo per i servizi di intelligence di scambiarsi le informazioni. Una carenza questa che è un anello debolissimo, in cui si incuneano le organizzazioni del terrore come ha sostenuto Rajoy."

© riproduzione riservata | online: | update: 21/08/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Attentato Barcellona, Romani (Fi): Rajoy ha ragione, Stati UE non collaborano
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI