le notizie che fanno testo, dal 2010

Braccianti: Alfano annuncia riorganizzazione e bonifica tendopoli di Rosarno

"La tendopoli che accoglie i braccianti extracomunitari impegnati nella raccolta delle arance nelle campagne fra San Ferdinando e Rosarno sarà riorganizzata con interventi di bonifica e messa in sicurezza", fa sapere in un comunicato Paolo Beni, esponente PD.

"La tendopoli che accoglie i braccianti extracomunitari impegnati nella raccolta delle arance nelle campagne fra San Ferdinando e Rosarno sarà riorganizzata con interventi di bonifica e messa in sicurezza e, in prospettiva, smantellata per una graduale integrazione dei migranti nel tessuto sociale tramite soluzioni abitative" annuncia in un comunicato il deputato PD Paolo Beni riferendo quanto assicurato dal ministro dell'Interno Angelino Alfano che ha risposto in Aula ad una interrogazione del parlamentare "sulle condizioni disumane in cui sono costretti a vivere i lavoratori stagionali nella piana di Gioia Tauro, mai risolta nonostante sia nota da tempo, e nuovamente emersa nelle cronache nazionali a seguito dell'uccisione di un bracciante ghanese il mese scorso".

"E' positivo l'impegno assunto oggi dal ministro, sia per quanto riguarda le soluzioni abitative che sul fronte del contrasto al fenomeno del lavoro nero e del caporalato. dichiara quindi l'esponente dem - È bene che le istituzioni nazionali, regionali e locali siano tutte coinvolte e agiscano in una logica di sistema. Ma bisogna fare presto, perché non è ammissibile che in un paese civile ci siano persone costrette a vivere in condizioni tali da vedersi negati i diritti più elementari e la stessa dignità, così come non possiamo accettare che un pezzo della nostra economia si regga sul ricatto del lavoro nero e del caporalato".
"Tutto questo è un vulnus ai nostri valori costituzionali, ma anche una minaccia alla convivenza civile. - osserva infine - Garantire diritti, sicurezza e condizioni di vita dignitose a questi lavoratori stranieri significa anche prevenire le tensioni sociali e garantire sicurezza e qualità di vita alle nostre comunità."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: