le notizie che fanno testo, dal 2010

Maresca: vorrei aiutare il Palermo in questo momento di difficoltà

"Io mi sento bene fisicamente, sono arrabbiato perchè non gioco, come altri che non stanno giocando. Da un punto di vista mentale mi sento pronto. Spero di poter dare comunque una mano alla squadra che in questo momento è in difficoltà" mspiega il centrocampista del Palermo Enzo Maresca.

"Sono sempre lo stesso, per quanto mi riguarda non è cambiato niente, l'attaccamento per la maglia e la società è sempre lo stesso. Io non posso che ringraziare" afferma Enzo Maresca nel corso della conferenza stampa, aggiungendo: "Come ho anche risposto i primi mesi lo scorso anno quando non giocavo, pur stando bene fisicamente, ed ero arrabbiato, ribadisco adesso. Io mi sento bene fisicamente, sono arrabbiato perchè non gioco, come altri che non stanno giocando. Da un punto di vista mentale mi sento pronto. Spero di poter dare comunque una mano alla squadra che in questo momento è in difficoltà".
Il centrocampista del Palermo si sofferma quindi sulla prossima sfida in campionato al Dall'Ara: "A Bologna dovremo entrare in campo con uno spirito diverso rispetto alle ultime partite e mentalmente con lo stesso pensiero di fare la partita per noi, per l'allenatore, per tutti". Poi un consiglio ad Alberto Gilardino: "Se vieni da due mesi dove ti sei allenato da solo è normale che ci siano delle difficoltà. - assicurando - Alberto i gol li ha fatti sempre e li farà anche a Palermo, ovviamente deve essere messo in condizione giuste fisiche e mentali, piano piano si sta ritrovando. Il mister sta facendo con lui un buon lavoro, piano piano rientrerà. Lo conosco più di tutti, è un grandissimo professionista, un bravissimo ragazzo che ha fatto gol per tutta la carriera e li fara' anche qui".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: