le notizie che fanno testo, dal 2010

Ciaculli: molotov contro due senzatetto 20enni che dormivano in casolare, gravissimi

Ricoverati in gravi condizioni due giovani senzatetto raggiunti da una molotov lanciata da qualcuno mentre dormivano in un casolare. E' successo a Ciaculli, in provincia di Palermo.

Due giovani senzatetto di poco più di 20 anni, entrambi palermitani, sono ricoverati in condizioni gravissime dopo che qualcuno ha lanciato all'interno di un piccolo casolare in via Giulio Tenaglia di Ciaculli (Palermo) una molotov o bomba carta.
Umberto Geraci, 22 anni, orfano di entrambi i genitori e senza fissa dimora, viveva nel piccolo casolare che aveva occupato e ieri sera era andato a trovarlo la fidanzata Jessica Modica, 23 anni. I due stavano dormendo all'interno di una tenda montata dentro il casolare per ripararsi dal freddo, quando qualcuno (o più di uno) ha gettato questa mattina l'arma incendiaria dall'unica finestra.
La città di Ciaculli è nota purtroppo per la strage del 1963 ad opera di Cosa Nostra, in cui persero la vita 4 uomini dell'Arma dei Carabinieri, 2 dell'esercito italiano, e un sottufficiale del Corpo delle Guardie della Polizia di Stato.

© riproduzione riservata | online: | update: 10/10/2016

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Ciaculli: molotov contro due senzatetto 20enni che dormivano in casolare, gravissimi
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI