le notizie che fanno testo, dal 2010

PIL: crescita zero nel secondo trimestre. In UE traina economia tedesca

L'Istat certifica che il PIL italiano è rimasto invariato rispetto al trimestre precedente. In Unione europea è la Germania a trainare l'economia.

Il PIL italiano è ancora fermo al palo. Nel secondo trimestre il prodotto interno lordo infatti, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è rimasto invariato rispetto al trimestre precedente anche se i mesi da aprile e giugno hanno avuto una giornata lavorativa in più rispetto al trimestre precedente. Lo rende noto l'Istat diffondendo la stima preliminare, evidenziando al contempo che il PIL è aumentato dello 0,7% nei confronti del secondo trimestre del 2015.

A risultare migliore delle aspettative è stata invece l'economia tedesca, che è cresciuta dello 0,4%, dopo il più 0,7% del trimestre precedente. Battuta d'arresto invece per il PIL della Francia che è sceso a zero da più 0,7%.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: