le notizie che fanno testo, dal 2010

Vertenza TNT, Rostellato (PD): interrogazione per evitare licenziamenti

"Presenteremo una interrogazione al ministero del Lavoro e una alla regione Veneto per spingerli a sollecitare l'azienda a trovare un accordo per evitare questi ennesimi licenziamenti", così in una nota Gessica Rostellato dal Partito Democratico, dopo aver visitato il 20 luglio il presidio di Padova in via Inghilterra per la manifestazione organizzata dalla CGIL con i lavoratori della TNT.

"Presenteremo una interrogazione al Ministero del Lavoro e una alla regione Veneto per spingerli a sollecitare l'azienda a trovare un accordo per evitare questi ennesimi licenziamenti" afferma Gessica Rostellato dopo aver visitato il 20 luglio il presidio di Padova in via Inghilterra per la manifestazione organizzata dalla CGIL con i lavoratori della TNT.
"Sinceramente appaiono dei licenziamenti non giustificati soprattutto in vista della probabile vendita a Fedex nel prossimo autunno. - prosegue la deputata del PD - Si rischia di perdere importanti professionalità quando si potrebbero utilizzare gli strumenti a disposizione per riorganizzare l'azienda e renderla più efficiente, ad esempio i contratti di solidarietà che permetterebbero di organizzare il lavoro in maniera più flessibile e al contempo di mantenere il reddito per i lavoratori". "Ma a detta dei sindacati l'azienda non è intenzionata ad aprire un dialogo sulla questione, credo quindi sia necessario un intervento delle istituzioni per preservare i posti di lavoro" commenta in ultimo Rostellato.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: