le notizie che fanno testo, dal 2010

Verini (PD): su ddl beni confiscati a mafia ostruzionismo M5S è incomprensibile

"Alla Camera siamo impegnati a discutere il disegno di legge sui beni confiscati, un provvedimento molto importante e atteso non solo dagli operatori del settore ma anche dal vasto mondo dell'associazionismo che si batte per la legalità", dal Partito Democratico una dichiarazione di Walter Verini.

"Alla Camera siamo impegnati a discutere il disegno di legge sui beni confiscati alla mafia, un provvedimento molto importante e atteso non solo dagli operatori del settore ma anche dal vasto mondo dell'associazionismo che si batte per la legalità. Ricordo che la proposta, poi unificata ad altre, nasce da una iniziativa di Libera. Ciò nonostante il MoVimento 5 Stelle sta facendo un ostruzionismo incomprensibile" denuncia in una nota Walter Verini, capogruppo del PD in commissione Giustizia.
"Il nostro obiettivo è quello di rendere più trasparente e efficiente la macchina della gestione e della assegnazione dei beni confiscati, anche per evitare discrezionalità, clientelismi, familismi, come quelli recentemente balzati alle cronache. - assicura l'esponente dem - Proprio a questo fine l'emendamento di Davide Mattiello allarga la platea degli amministratori giudiziari a funzionari pubblici qualificati come quelli di Invitalia".
Verini però sostiene che i deputati del M5S "pur di ostacolare l'approvazione di un buon provvedimento, non esitano a delegittimare Invitalia, ignorando il nostro obiettivo ed anche la relazione dei Corte Conti sulla stessa Invitalia. - concludendo - Noi non ci fermeremo, siamo convinti che stiamo scrivendo una legge giusta ed utile per la legalità".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: