le notizie che fanno testo, dal 2010

Valentini (PD): al senato ddl per tutelare i dialetti italiani

"Ho presentato un disegno di legge per tutelare e valorizzare i dialetti, nella loro espressione orale e nel loro utilizzo letterario, sostenendo le attività ed i progetti concepiti a livello regionale, anche in collaborazione con gli enti locali grazie all'istituzione di un apposito fondo", così in una nota Daniela Valentini, componente del PD .

"La nostra identità culturale, costituzionale e politica, che anche l'Unione europea si impegna a rispettare nei Trattati, è costituita, in buona parte, dalle tradizioni regionali e locali, vero e proprio patrimonio di civiltà. Ecco perché ho presentato un disegno di legge per tutelare e valorizzare i dialetti, nella loro espressione orale e nel loro utilizzo letterario, sostenendo le attività ed i progetti concepiti a livello regionale, anche in collaborazione con gli enti locali grazie all'istituzione di un apposito fondo" annuncia in una nota Daniela Valentini.
La senatrice del PD spiega: "Occorre in particolare sostenere le iniziative di studio e ricerca sul nostro patrimonio letterario dialettale. - aggiungendo - Per questo abbiamo pensato a un Fondo che avrà a disposizione 5 milioni di euro per ciascuno degli anni 2016, 2017, 2018. Le risorse stanziate saranno destinate alle iniziative culturali e scolastiche (nonché editoriali, discografiche, audiovisive, multimediali, espositive), corsi di formazione e di aggiornamento, seminari, convegni, spettacoli, trasmissioni radiofoniche e televisive e produzioni artistiche". "Penso che valorizzare le specificità territoriali e regionali possa essere importante per rilanciare la bellezza e la storia del nostro Paese coinvolgendo comuni, province, università, associazioni e centri di ricerca" conclude l'esponente dem.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: