le notizie che fanno testo, dal 2010

Tasse auto storiche, Sonego a Padoan: far cessare illegittima condotta Agenzia delle Entrate

"L'Agenzia delle Entrate di Pordenone ha avviato retroattivamente le procedure di messa in mora e riscossione del tributo nonostante la legge di stabilità 2015 ha soppresso l'esenzione delle tasse automobilistiche per le auto e le motociclette di particolare interesse storico e collezionistico di età fra i venti e i trent'anni", così in un comunicato Lodovico Sonego, componente del Partito Democratico.

"La legge di stabilità per il 2015 entrata in vigore il primo gennaio del corrente anno ha soppresso l'esenzione delle tasse automobilistiche per le auto e le motociclette di particolare interesse storico e collezionistico di età fra i venti e i trent'anni" ricorda in una nota Lodovico Sonego, senatore del PD, sottolineando però che "l'Agenzia delle Entrate di Pordenone ha avviato retroattivamente le procedure di messa in mora e riscossione del tributo".
"Contribuenti che sino al primo gennaio 2015 non hanno pagato il tributo perché così stabiliva la legge si sono visti presentare il conto della tassa automobilistica, della sanzione e degli interessi a far data dal 1 gennaio 2012" denuncia quindi Sonego chiedendo al ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan se la situazione di Pordenone è estesa in tutta Italia e se intenda intervenire o meno per far cessare l'illegittima condotta dell'amministrazione tributaria.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: