le notizie che fanno testo, dal 2010

Taricco (PD): tartufo bene prezioso, rivedere quadro normativo

"Il tartufo è un bene prezioso della tradizione culinaria del nostro paese e della nostra economia che dobbiamo tutelare", così in una nota Mino Taricco dal Partito Democratico.

"Il tartufo è un bene prezioso della tradizione culinaria del nostro paese e della nostra economia che dobbiamo tutelare" spiega in un comunicato Mino Taricco, componente della commissione Agricoltura, che ha presentato una risoluzione per rivedere il quadro normativo del 1985 (n.752) in materia di raccolta, coltivazione e commercio dei tartufi freschi o conservati e le norme fiscali e tributarie connesse.
Nella risoluzione si chiede inoltre l'impegno del governo a: prevedere una procedura e un regime di fatturazione per garantire la tracciabilità del prodotto e assicurarne l'origine e la riduzione delle aliquote che la UE chiede di adeguare a quelle applicate negli altri paesi dell' Unione; ad adeguare le sanzioni per le violazioni amministrative alle disposizioni che disciplinano la raccolta del tartufo, individuando la competenza per la loro irrogazione in accordo con Regioni e province autonome, per disporre di un quadro sanzionatorio di riferimento unico e uniforme a livello nazionale; a rivedere il quadro normativo per una semplificazione amministrativa, in accordo con la Conferenza Stato-Regioni.
"Il Parlamento lavora in questa direzione - assicura il deputato PD -, e la riunione voluta dal ministero delle Politiche agricole i primi dell'anno con gli operatori del settore del tartufo è la testimonianza che c'è la volontà di affrontare le problematiche fiscali, economiche, della ricerca e della produzione tartuficola nazionale, per arrivare alla condivisione di un piano di lavoro sulle tematiche prioritarie."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: