le notizie che fanno testo, dal 2010

Sereni (PD): visita Rouhani importante, Italia partner commerciale Iran

"Non condivido le polemiche e lo scetticismo che diversi commentatori hanno espresso in queste ore sulla visita del primo ministro iraniano Hassan Rohani nel nostro Paese, essendo l'Italia storicamente uno dei principali partner commerciali dell'Iran", così in una nota Marina Sereni, deputata dem.

"Non condivido le polemiche e lo scetticismo che diversi commentatori hanno espresso in queste ore sulla visita del primo ministro iraniano Hassan Rouhani nel nostro Paese. Polemiche e scetticismi che sarebbero magari stati di segno opposto se - commenta in un comunicato Marina Sereni, parlamentare PD -, anziché partire dall'Italia, l'esponente di Teheran avesse deciso di recarsi in Germania o in qualche altro paese in Europa. All'indomani dello storico accordo sul nucleare, e della conseguente fine delle sanzioni, la missione iraniana riveste una importanza evidente per il sistema economico del nostro Paese, essendo l'Italia storicamente uno dei principali partner commerciali dell'Iran. Ma questa visita, che fa bene il premier Matteo Renzi a ricambiare nei prossimi mesi, ha un significato positivo anche sotto il profilo politico, perché consolida l'impegno dell'Iran nella lotta al terrorismo di Daesh e nella ricerca di soluzioni praticabili alla drammatica guerra in corso in Siria, obiettivi prioritari dell'Europa e di tutto l'Occidente. D'altra parte in questo contesto il confronto franco e il dialogo politico sono l'unica strada anche per fare passi avanti sui temi più complessi e delicati sui quali le posizioni tra noi e l'Iran sono più distanti come la sicurezza e l'esistenza dello Stato di Israele e il rispetto dei diritti umani."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: