le notizie che fanno testo, dal 2010

SMS Airola, Mattesini: M5S vuole colpire PD e non fare legge su unioni civili

"Giochi da Prima Repubblica sono quelli che sta mettendo in atto il M5S per giustificare un voltafaccia altrimenti inspiegabile", dal Partito Democratico la posizione di Donella Mattesini sull'SMS di Alberto Airola alla senatrice Monica Cirinnà in merito alla votazione del supercanguro.

"Giochi da Prima Repubblica sono quelli che sta mettendo in atto il M5S per giustificare un voltafaccia altrimenti inspiegabile" sottolinea Donella Mattesini, esponente del PD, commentando l'SMS inviato da Alberto Airola alla senatrice Monica Cirinnà in merito alla votazione del supercanguro al ddl sulle unioni civili.
"Conferme, smentite, bugie e tanta arroganza che portano addirittura i 5 Stelle a pretendere le scuse a parlamentari di un partito che ha avuto come unico torto di credere ancora una volta alla parola di un loro esponente" precisa la parlamentare, aggiungendo: "Ormai la misura è colma ed è difficile rifarsi una verginità politica di fronte al proprio elettorato rigettando su altri la responsabilità del mancato voto sul ddl Cirinnà nella sua interezza."
"E' chiaro che l'unico obiettivo del M5S è quello di colpire il Partito Democratico e non di fare leggi utili per i cittadini se ne stanno accorgendo in molti presto, siamo certi, se ne accorgeranno anche gli elettori del movimento" conclude Mattesini.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: